Involtini di verza con patate

involtini di verza con patate tagliati vai alla preparazione passo passo

Ingredienti:

8 Foglie verza
1 Kilogrammi patate
2 uova
100 Grammi parmigiano grattugiato
8 Fettine classiche Inalpi
sale
burro

Porzione per 4 persone

Tempo preparazione 30 minuti

Tempo cottura 60 minuti

Tempo totale 90 minuti

Related Post

La verza è un ortaggio molto importante dal punto di vista nutrizionale e può essere consumata sia cruda che cotta, in questo caso non va sottoposta a lunghe cotture.
La verza viene utilizzata molto per la preparazione di minestre, di ottimi piatti di pasta e di riso e  le sue foglie più esterne vengono utilizzate per la preparazione di involtini, sia di carne che vegetariani.

 

Procedimento:

 

Il procedimento per preparare questa ricetta molto nutriente è molto semplice.

Partiamo innanzitutto dalle patate che richiedono una cottura maggiore.
Il quantitativo di patate dipende dalla grandezza delle foglie di verza  per cui regolatevi di conseguenza.
Io per sicurezza ne bollo sempre qualcuna in più e poi eventualmente utilizzo le patate rimaste per preparare un ottimo pure’ oppure delle deliziose crocchette di patate e mandorle .

Lavate le patate per eliminare la terra e mettetele a bollire in una pentola con abbondante acqua per circa 40 minuti.

Se utilizzate la pentola a pressione i tempi di cottura si dimezzano a 20 minuti.

Verificate la cottura delle patate infilando una forchetta, se quest’ultima  esce facilmente allora le patate sono ben cotte altrimenti proseguite la cottura.

Fate intiepidire un poco le patate in modo da non scottarvi e pelatele.

 

 

Schiacciate le  patate con lo schiacciapatate.

 

 

Mettete le  patate schiacciate in una ciotola capiente.

 

Impastate le patate con le uova,  il sale e il parmigiano grattugiato in modo da ottenere un composto compatto.

 



Procediamo adesso alla preparazione della verza per realizzare i nostri involtini.

Fate bollire una pentola capiente con dell’acqua salata.

Staccate molto delicatamente dalla verza 8  foglie esterne grandi e  senza romperle eliminate con un coltellino la venatura centrale piuttosto dura.
Eventualmente questa operazione potete farla anche dopo averle sbollentate.

 

Lavatele e fatele sbollentare per circa 5 minuti  mettendole in pentola una sopra l’altra.

 

 

Scolate le foglie di verza prendendole una per volta. Le foglie devono risultare morbide, ma non troppo cotte.

 

 

Allargate ogni foglia sul piano di lavoro.

 

Mettete al centro un po’ dell’impasto di patate che avete preparato in precedenza.

 

Aggiungete una “Fettina Classica Inalpi” dal sapore molto delicato.

Le Fettine Inalpi si scioglieranno rendendo molto cremoso e gustoso il vostro ripieno, dando quel tocco di gusto in più alla vostra ricetta.

Arrotolate ogni foglia formando degli involtini e ripiegate i bordi per chiuderli bene.

 

Disponete gli involtini in una pirofila nella quale non ho aggiunto alcun tipo di condimento.

 

Cospargete sugli involtini dei fiocchetti di burro e per un sapore più intenso spolverizzate del parmigiano grattugiato.

Infornate  nel forno preriscaldato a 180° per circa 20  minuti.
Quando gli involtini saranno dorati sfornateli e fateli intiepidire.

 

Servite gli involtini di verza con patate tiepidi.

 

 Variante:

Una variante di questi deliziosi involtini di verza con patate consiste nell’aggiungere anche dei pezzettini di prosciutto cotto.

In questo modo otterrete una versione non vegetariana, ma ancora più saporita e invitante.
A voi la scelta!

 

 

Related Post

torna all'elenco ingredienti - Lasciaci un tuo commento

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.