Involtini di tacchino con spinaci

vai alla preparazione passo passo

Ingredienti:

4 Fette fesa di tacchino
400 Grammi spinaci surgelati
4 sottilette
Noce burro
sale
olio extravergine d' oliva

Porzione per 4 persone

Tempo preparazione 15 minuti

Tempo cottura 10-15 minuti

Tempo totale 25 minuti

Ti potrebbero anche interessare

Procedimento:

La ricetta di questi involtini può essere preparata anche con del petto di pollo e utilizzare formaggi diversi come fontina, galbanone o scamorza.
Io ho utilizzato delle sottilette classiche della ditta Inalpi che, con il loro sapore delicato e cremoso, rendono il ripieno di questi involtini filante e  saporito senza appesantirlo troppo.

fettine-classiche-inalpi

Per una maggiore comodità nella ricetta ho usato degli spinaci surgelati, in questo caso lessate gli spinaci in pochissima acqua.

Se utilizzate spinaci freschi, puliteli e lavateli bene. Scottate gli spinaci in poca acqua o meglio ancora cuoceteli a vapore.

Per evitare di perdere le sostante nutritive gli spinaci vanno lessati in pochissima acqua.

Una volta cotti gli spinaci fateli sgocciolare e saltateli in padella per qualche minuto con un pò di burro.
Salateli e mescolate.

spinaci-saltati-padella

 

Disponete un fetta di fesa di tacchino su di un ripiano e metteteci sopra un pò di spinaci e una sottiletta, senza esagerare con il ripieno.

fesa-tacchino-spinaci-sottiletta

Arrotolate l’involtino ben stretto partendo da un’estremità verso l’altra.
Chiudete le estremità laterali e anche la parte superiore dell’involtino con degli stuzzicadenti in modo da evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura.

involtino-tacchino-arrotolato

 

Continuate con questo procedimento anche per gli altri involtini.

Fate sciogliere un pò di burro nella stessa padella dove avete saltato gli spinaci e adagiatevi gli involtini di tacchino.

involtini-tacchino-padella

Fateli dorare da entrambi i lati, salate e cuocete a fuoco dolce con il coperchio per circa 10-15 minuti a seconda dello spessore della carne.
Durante la cottura si formerà una salsina  dovuta al liquido e alla sottiletta che fuoriusciranno leggermente  dagli involtini.

involtini-tacchino-cotti

A cottura ultimata, potete servire gli involtini di tacchino con spinaci interi

involtini-di-tacchino-interi

oppure tagliarli a fettine come  ho fatto e cospargendoli con la salsina ottenuta in precedenza.

involtini-di-tacchino-a-fette

Servite gli involtini di tacchino ben caldi e buon appetito!

Nota:
Per una versione più ligh degli involtini di tacchino, ma non per questa meno gustosa, potete evitare di saltare gli spinaci nel burro e utilizzarli semplicemente lessati con un pò di sale.

 

 

 

torna all'elenco ingredienti - Lasciaci un tuo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.