Casatiello napoletano

casatiello-napoletano Ingredienti:

Per la pasta:
1 Kilogrammi farina
1 Cubetti lievito di birra
100 Grammi strutto
poco sale
molto pepe
Per il ripieno:
400 Grammi Formaggi misti(provolone,emmenthal,fontina,pecorino,ecc)
400 Grammi salame tipo napoli
sale
pepe
Per guarnire:
5 uova

Porzione per 1 casatiello grande

Tempo preparazione 90 minuti

Tempo cottura 60 minuti

Tempo totale 150 minuti

Il casatiello si differenzia dal tortano per il modo in cui vengono utilizzate le uova.
Nel casatiello le uova sono posizionate intere, crude e con il guscio.
Vengono cotte insieme al rustico e sono fermate da delle strisce di pasta disposte a croce sull’uovo, invece nel tortano le uova sono sode e messe all’interno a pezzettini.
Questo rustico è ottimo da mangiare sia caldo che freddo ed è molto utilizzato per le scampagnate di Pasquetta.

Preparazione:
Sciogliete il lievito in acqua tiepida.
Disponete la farina a fontana, ponetevi al centro lo strutto, il sale, il pepe e il lievito sciolto nell’acqua.
Mescolate tutto fino a ottenere una pasta morbida.
Lavorate con forza per circa 10 minuti battendo la pasta sul tavolo.
Fate lievitare la pasta in un luogo tiepido per circa 2 ore fino a quando la pasta sarà raddoppiata di volume.
Nel frattempo tagliate tutti i formaggi e il salame a dadini.
Quando la pasta sarà cresciuta, staccatene una pagnottella e tenetela da parte.
Battete tutto l’impasto rimanente con le mani e stendetela dello spessore di 1 centimetro.
Disponete il ripieno uniformemente su tutta la superficie e arrotolate con delicatezza la pasta, il più strettamente possibile.
Ungete di strutto uno stampo largo col buco centrale.
Disponete il rotolo di pasta a ciambella, unendone bene le estremità e rimettetelo a crescere in luogo tiepido coprendolo con un panno.
Quando il casatiello sarà lievitato disponete le 5 uova, lavate e asciugate, a intervalli regolari premendo delicatamente sulla superficie dell’impasto e fermatele con delle striscioline incrociate fatte con la pasta che avete tenuto da parte.
Fate preriscaldare il forno a 160° e cuocete il casatiello per 10 minuti, poi alzate la temperatura del forno a 170°-180°  e cuocete per circa 1 ora.
A cottura ultimata sfornate il casatiello e quando sarà tiepido disponetelo su di un piatto di portata.

casatiello-napoletano

Potete preparare anche dei piccoli casatielli come questi

casatiello-napoletano-mini

Nota:
A seconda del ripieno utilizzato esistono diverse varianti della ricetta del casatiello.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.